Inviare fax da pc: guida passo per passo

I dispositivi di fax per ufficio sono diventati sempre meno diffusi, soprattutto a causa della diffusione dei software di invio di fax on line.  Non sono però in molti a sapere che Windows XP, come anche Windows 2000, permettono di inviare i messaggi fax senza utilizzare software diversi. Come? Grazie al fax virtuale.

guidaInviateFaxPc Continua a leggere

Annunci
Pubblicato in Business, Fax via Internet, Informatica, Internet, Telecomunicazioni | Lascia un commento

Whatsapp smentisce le voci sulla trattativa con Google

Da alcuni giorni circola la notizia che Mountain View si sia proposta di acquistare il servizio di messaggistica su smartphone per un miliardo di dollari. La smentita della divisione sviluppo della startup non ha però tardato ad arrivare. In effetti, non si tratta delle prime voci di questo tipo visto che anche lo scorso dicembre, altre voci vedevano WhatsApp cadere nele mani del social media Facebook

WhatsAppSmentisce

Continua a leggere

Pubblicato in News | Lascia un commento

L’invio di fax è ormai sul web

Fax singoli, fax multipli (circolari), inviati in un click dal web, semplicemente e velocemente? Non hai più bisogno di un apparecchio fax per inviare e ricevere fax; infatti ti basta attivare il servizio di un operatore di fax on line per avere accesso ad una potente interfaccia web con archivio e database inclusi con i quali puoi inviare i tuoi fax ed archiviarli. Sempre grazie allo stesso tipo di servizio è inoltre possibile inviare fax circolari, il che significa spedire il medesimo messaggio fax ad un database di numeri di fax. Tutto questo processo si risolve in un semplice click, proprio perché il database a tua disposizione è potente e sempre accessibile via Web, permettendoti di inviare fax da ovunque ti trovi in modo estremamente semplice. Un report sui tuoi invii è sempre a tua disposizione e riceverai sempre conferma del buon esito delle tue operazioni di invio fax.

Ogni fornitore del servizio di fax via Internet si differenzia per determinate caratteristiche e funzionalità. Tuttavia, di base si tratta di un servizio che permette di sfruttare la connessione ad internet invece che la linea telefonica per inviare e ricevere i propri messaggi, dove e quando si preferisce. L’invio fax online permette in effetti di bypassare l’acquisto ed il mantenimento di un apparecchio fax, e soprattutto di gestire l’invio e la ricezione dei propri ffax ion completa movilità, senza più essere legati ad un ufficio.

Il servizio di invio fax diventa in questo modo non solo più economico attraverso la sua dematerializzazione, ma anche e soprattutto più performante. La qualità del servizio aumenta perché non è più necessario preoccuparsi del livello del toner e di scannerizzare un documento. In effetti, si possono inviare direttamente dal proprio computer dei documenti di ogni formato via fax, il tutto senza alzarsi dalla sedia e con la certezza della buona riuscita dell’invio.

l'invioFaxèOnline

Continua a leggere

Pubblicato in Fax via Internet, Internet, Tecnologia, Telecomunicazioni | Lascia un commento

Soluzione online per l’invio di fax

Nel 2013 sono ancora molte le aziende che richiedo l’invio di documenti via fax. Pertanto chi non dispone di un apparecchio fax tradizionale e non vuole nemmeno spender soldi per spedire i propri fax dalle edicole, le tabaccherie ecc, può scegliere di utilizzare dei seervizi di invio fax gratis online.

SoluzioneOnlineperLinvioDiFax

Continua a leggere

Pubblicato in Business, Fax via Internet, News, sviluppo sostenibile, Tecnologia, Telecomunicazioni | Lascia un commento

Ricevere fax gratis direttamente via mail

Con la diffusione della posta elettronica, i fax si usano sempre meno. Tra l’altro si tratta di un servizio costoso,  che spreca carta e inchiostro, oltre ad essere lento e scomodo. Perché dunque non usare una e-mail al posto del fax? È certamente molto più comodo, eppure ancora oggi potremmo aver bisogno di inviare o ricevere un fax. Se non volete acquistare un apparecchio fax tradizionale, esistono comunque delle soluzioni  che vi permetteranno  di ricevere fax gratis direttamente sulla vostra casella email.

ComeRicevereFaxGratis

Continua a leggere

Pubblicato in Business, ecommerce, Economia, Fax via Internet, Informatica, Internet, News, Telecomunicazioni | Lascia un commento

Avere successo con l’e-mailing. Parte 2

Per mettere in atto una strategia di e-mailing ottimale, segui questo consiglio: esattamente come nel campo della bellezza, mantieniti semplice, naturale e non dimenticare che il contenuto è più importante della forma!

Se sei timido, spesso corri il rischio di cadere un due tipicità comportamentali controproduttive.

La prima è quella di non fare nulla, il che in termini di campagne e-mailing non rappresenta una strategia efficace. Infatti, gli utenti che ti affidano al loro indirizzo e-mail si aspettano di ricevere contenuti che potrebbero interessarli. Se si abbandona per troppo tempo, la tua posta potrebbe facilmente venire cancellata nonappena ricevuta, il che ha chiaramente un impatto negativo sulla tua reputazione e le tue spedizioni future. È risaputo che un indirizzo non utilizzato perde di valore dopo 6 mesi. Questa cifra dipende dal tuo database e quello che gli hai promesso. In ogni caso l’idea è questa: vi è una data di scadenza per ogni indirizzo presente nel database.

La seconda reazione estrema è l’eccessiva produttività. Spesso, dopo qualche timido invio di mailing, l’e-mailer inesperto prende fiducia e decide di mandare comunicazioni commerciali a tutto spiano. Nel brevissimo termine, l’effetto può essere positivo, ma nel medio e lungo termine questa strategia ha due effetti negativi:

• Il primo è quello di screditare il tuo marchio farti apparire come uno spammer comune agli occhi dei tuoi potenziali clienti. In questo caso, il tasso di abbandono aumenterà, i tuoi messaggi finiranno nello spam dei destinatari e si dovranno gestire i futuri ex-clienti scontenti.

• A questo punto, tua reputazione on-line si deteriora e presto, anche i clienti che desiderano ricevere le tue e-mail non possono più. Ti ritrovi nella lista nera e sarà molto difficile uscirne.

È perciò necessario trovare un ritmo per l’invio di posta elettronica che sia ragionevole, alla luce di quello che hai promesso ai membri del tuo database, quello che sono disposti ad accettare e l’interesse dei tuoi messaggi di posta elettronica. Ad esempio, un servizio finanziario online può inviare una e-mail al giorno contnente l’andamento del mercato. Al contrario, uno stabilimento sciistico privilegierà una mailing all’anno, in corrispondenza del periodo din cui si prenotano le vacanze.

Spero che questi consigli aiuteranno la tua strategia di e-mailing a crescere, oltre ad abolire la tua timidezza. Anche se se si commettono errori, o sei stato deluso o non trovi la strategia adeguata alle tue esigenze di e-mailing, non abbandonare! Il canale dell’ e-mailing è di valore, quindi merita un tuo investimento in termini di tempo e a volte di denaro.

Pubblicato in Business, Informatica, Internet, News | Lascia un commento

Avere successo con l’e-mailing. Parte 1

Sì, puoi essere giovane ed inesperto, ma riuscire a sviluppare comunque con successo una strategia di e-mailing. Tutti i più importanti e-mailers hanno cominciato così. L’unica differenza con chi è rimasto piccolo, è che hanno perseverato e hanno applicato alcuni principi che ora vado ad esporti.

emailing

Si deve pur cominciare da qualche parte, e anche se non possiedi un database di grandi dimensioni, è pur sempre di tua proprietà. Innanzitutto è fondamentale aver ricevuto l’assenso di ogni persona presente nella vostra lista ed eliminare ogni contatto che lo richieda. In effetti, anche essendo piccoli si può essere comunque molto efficaci. Tenere a mente queste due regole aiuta a proteggere la propria reputazione e non finire in una lista nera.

Una volta stabilita la tua base è normale volerla espandere, ma un errore da non fare è quello di iniettarci l’ormone della crescita acquistando elenchi su internet. Queste banche dati contengono in effetti degli indirizzi generalmente raccolti senza il consenso dei proprietari e che vengono eccessivamente sfruttati. Non varrebbero dunque nemmeno i pochi euro che verseresti al fornitore.

Come è normale che sia, l’elenco deve avere una crescita graduale. Il modo più semplice è quello di offrire ai visitatori di iscriversi a una newsletter. Tuttavia ciò presuppone necessariamente un impegno ad inviare loro periodicamente delle informazioni. È anche possibile offrire questa sottoscrizione al termine di un ordine. Poi, a poco a poco, troverai altri siti in cui proporre l’abbonamento alla tua lista (pagine del tuo sito web, social network, …).

Una volta costituita la base, bisogna pensare a al contenuto.

Cerchiamo di essere onesti, la prima newsletter e la prima e-mail promozionale che inviamo sono brutte. E ‘solo che di solito non siamo in grado di farlo, perciò ci affidiamo al primo pannello che incontriamo. A dire la verità, infatti, Outlook, Hotmail, Gmail, Yahoo e webmail non rendono la vita facile, in quanto interpretano il codice della tua mail come meglio credono. Le regole comunemente accettate per la costruzione di un sito web sono spesso spinte (evita i <div> e guardati dai CSS), quando non tornano addirittura indietro di parecchi anni.

Fortunatamente esiste una tutela anche per i messaggi su internet.

Da un lato, le piattaforme per l’invio di posta elettronica  i modelli offrono spesso un modello di e-mail in cui è sufficiente trascinare del contenuto. Se non sei ancora esperto, si tratta di un modo semplice per inviare i tuoi primi contenuti. Po, mano a mano che prendi confidenza, non esitare a visitare i siti web ed i forum che si occupano specificamente di progettazione di messaggi (e-mailology.com, htmlemailboilerplate.com, campaignmonitor.com, cabestan.com .. .). Imparerai così a mettere online i tuoi CSS e display, otre a scoprire i trucchi per smarcarti dalla concorrenza.

Pubblicato in Business, Informatica, Internet, News | Lascia un commento